Bruxelles: cosa vedere, cosa sapere, come organizzare

Diario di viaggio

È lunedì mattina e ricevo un invito per un summit di lavoro con sede a Bruxelles.

Titubante provo a fare qualche ricerca sia sulla conferenza che sulla capitale europea e l’idea di visitare questa città comincia a concretizzarsi.

In effetti Bruxelles non è tra le mete europee molto gettonate per un weekend fuori porta eppure dalle foto sembra essere architettonicamente interessante. A quel punto non mi restava che dare un occhio ai voli e agli hotel. Volo Ryanair diretto Bologna/Bruxelles (aeroporto di Charleroi), trovato! … molto economico… penso ‘benissimo! Col budget
risparmiato posso permettermi un bell’hotel magari in una zona centrale e tranquilla’, detto-fatto: camera prenotata al ‘The Hotel’ (in calce all’articolo i dettagli dell’hotel e relativa recensione), stanza al 17esimo piano con magnifica vista sul Palais de Justice, un po’ caro ma vale la spesa. 

Giovedì pomeriggio: l’avventura comincia.

Leggi tuttoBruxelles: cosa vedere, cosa sapere, come organizzare

Bordeaux Fête le Vin 2018, una festa UNICA in Europa!

Programma completo in italiano di Bordeaux Fête le Vin 

Bordeaux Fete le Vin, bicchiere manifestazione
Bordeaux Fete le Vin, immagine ufficiale

Dal 14 al 18 giugno a Bordeaux si festeggia il vino e non solo, una grande festa attende i visitatori di tutto il mondo.

Curiosità:

L’incredibile intuizione della festa ‘Bordeaux Fête le Vin’ la ebbe il sindaco di Bordeaux, Alain Juppé, nel lontano 1998. Da allora sono passati vent’anni e da 150.000 visitatori delle prime manifestazioni si è passati ben presto ai ben oltre 500.000!

Alain Juppé dopo aver lanciato un progetto urbanistico senza precedenti che ridiede alla città il piacere di vivere la Garonna cambiandone radicalmente l’aspetto, volle rendere

Leggi tuttoBordeaux Fête le Vin 2018, una festa UNICA in Europa!

Château de Pressac, Saint’Emilion

Curiosando su internet mi sono resa conto che per i viaggiatori italiani che volessero passare un weekend nelle zone di Bordeaux, tutte le informazioni turistiche così come le visite organizzate nelle cosiddette ‘strade del vino‘ sono tutte in lingua francese o tuttalpiù in inglese. Pertanto mi sono permessa di aiutarli con una traduzione della pagina del sito dello Château de Pressac che a mio avviso è tra i più belli della zona dei vini rossi di Bordeaux e Saint’Emilion oltre ad avere un grande valore storico. Per conoscere meglio il bellissimo borgo medievale di Saint’Emilion clicca qui.

 

Appellation Saint-Emilion Grand Cru Classé

Il castello di Pressac fu fondato nel Medioevo come dimostra la sua porta medievale. Il castello fu poi fortificato più volte. Fu al castello di Pressac nel 1453, dopo la vittoria francese a Castillon-la-Bataille, che terminò la Guerra dei Cent’Anni.

Leggi tuttoChâteau de Pressac, Saint’Emilion

Saint’Emilion, il borgo e il vino

Breve guida in italiano del borgo di Saint’Emilion 

Curiosando su internet mi sono resa conto che per i viaggiatori italiani che volessero passare un weekend nelle zone di Bordeaux, tutte le informazioni turistiche così come le visite organizzate nelle cosiddette ‘strade del vino‘ sono tutte in lingua francese o tuttalpiù in inglese. 

Poiché la zona è particolarmente bella e merita di essere visitata, per coloro i quali non conoscessero bene le lingue straniere, ho pensato di tradurre le informazioni fondamentali che sono presenti nel sito ufficiale Bordeaux-tourism.com. Di seguito troverete una  breve presentazione della città di Saint’Emilion, e dei suoi famossimi Vini. Per sapere invece dove poter fare una degustazione in Château cliccate qui.

SAINT’EMILION, IL VILLAGGIO MEDIEVALE

Saint-Emilion è un affascinante villaggio medievale situato nel cuore della famosa zona vinicola di Bordeaux. È un sito davvero unico dove cantine famose in tutto il mondo, vino raffinato, architettura meravigliosa e grandi monumenti sono una coppia perfetta.

Leggi tuttoSaint’Emilion, il borgo e il vino

Cosa fare il 25 Aprile 2018: visita il Festival degli Aquiloni

38° FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’AQUILONE A CERVIA

Festival degli Aquiloni di Cervia
Fonte: http://www.turismo.comunecervia.it/it/eventi/manifestazioni-e-iniziative/sport-giochi/festival-internazionale-dellaquilone

Il Festival degli Aquiloni di Cervia nasce nel lontano 1981 da un’idea del pittore Claudio Capelli. Da allora gli aquiloni di tutto il mondo si danno appuntamento sulla spiaggia di Cervia per dar vita a una kermesse coloratissima GRATUITA.

Leggi tuttoCosa fare il 25 Aprile 2018: visita il Festival degli Aquiloni

Visita al castello delle favole: il castello di Torrechiara

Idea per una gita fuori porta a Pasqua

Castello di Torrechiara, Parma
Fonte: advicetotravel

Chi da bambino non ha immaginato il castello delle favole, medievale, con le torri ai lati, i merli, il ponte levatoio, i cavalieri a cavallo, le armature e una bellissima storia d’amore?

Leggi tuttoVisita al castello delle favole: il castello di Torrechiara

Cosa fare nel weekend: gita fuori porta a Brisighella

Brisighella: Torre dell'Orologio

Se non sapete cosa fare nel weekend vi consiglio una gita fuori porta nella bellissima Brisighella: un antico borgo medioevale e termale che si trova a pochi chilometri da Faenza nell’Appennino Tosco-Romagnolo.
Come la cittadina di Molveno anche Brisighella ha ottenuto dal Touring Club Italiano la Bandiera Arancione oltre ad altre certificazioni come quella di ‘Città Slow’.
Camminare tra le viuzze del borgo è rilassante e non c’è un periodo migliore per visitarla, credo sia bella in qualunque momento dell’anno.
Il borgo è posto ai piedi di tre pinnacoli di gesso su cui poggiano la Rocca Manfrediana del XV secolo, la Torre dell’Orologio e il Santuario del Monticino.

Leggi tuttoCosa fare nel weekend: gita fuori porta a Brisighella

Vacanza al lago di Molveno, cosa fare e dove mangiare

Vista del Lago di Molveno dalla località di MolvenoConsigli per la vostra vacanza di relax in famiglia

Se la vostra idea è quella di passare le vacanze in montagna allora ci tengo a segnalarvi che nel Parco Naturale Adamello Brenta le Dolomiti si specchiano nelle acque cristalline del lago di Molveno vincitore per quattro anni consecutivi del titolo di ‘Lago più bello d’Italia’ secondo Legambiente ed il Touring Club Italiano. Lo stesso TCI ha anche ha assegnato alla località di Molveno il titolo di Bandiera Arancione, un marchio di qualità turistico-ambientale conferito ai piccoli comuni dell’entroterra italiano che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.
La scoperta di questo posto incantato comincia durante un periodo in cui a causa di stress eccessivo si era resa necessaria una pausa rigenerante.

Leggi tuttoVacanza al lago di Molveno, cosa fare e dove mangiare

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE